Contenuto principale

 Schermata di Scelta"Scelta1" e "Scelta2" sono due programmi che avviano alla lettura globale delle parole. Nel primo si deve cliccare sulla parola corrispondente alla figura, nel secondo si deve cliccare sulla figura corrispondente alla parola. La presentazione è sempre casuale. I due programmi utilizzano lo stesso archivio di DETTATO (circa 600 parole) e sono autoinstallanti. Per potersi creare gli archivi personali degli esercizi occorre il programma "DettatoMak" scaricabile unitamente a "Dettato". Nell'Help di "Dettato" è presente una breve e facile guida che permette ai più volenterosi di creare ukteriori immagini, file vocali ed elenchi di parole per ampliare e personalizzare gli esercizi.Schermata di Scelta2

I due programmi favoriscono la lettura globale e la comprensione delle parole lette. L'uso prolungato con archivi di tante parole porta a riconoscere 'a vista' i nomi e ad allontanarsi gradualmente dalla lettura sillabata. Dei due programmi è stato fatto anche un uso intensivo per bambini stranieri che si approcciano alla nostra lingua soprattutto per il programma con la parte vocale.



Vai all'area Download per scaricare il programma.

Scheda del software

Utilizzazione didattica
I due programmi Scelta 1 e Scelta due sono stati realizzati per favorire la lettura globale delle parole e sono un giusto complemento tassonomico del software Dettato.
Scelta 1 permette la discriminazione globale di una parola inserita con altre due di disturbo: la parola viene visualizzata con la sua immagine e pronunciata con file vocale. L'alunno riconosce globalmente la parola discriminandola tramite vari elementi (ogni alunno avrà dei riconoscimenti personalizzati) e rinforza l'abitudine e la velocità della lettura globale.
Scelta 2 permette invece l'accoppiamento della parola con una delle tre immagini presentate. L'alunno raffina ulteriormente l'abitudine alla lettura globale puntando incosciamente agli elementi identificativi delle parole a lui più congeniali.
Entrambi i programmi sono utili soprattutto per gli alunni con abitudine alla sillabazione. Risulta anche un buon esercizio per dislessici ma in questo caso è da preferire una riduzione in finestra piuttosto piccola dell'applicativo (si facilita una maggiore concentrazione in piccolo spazio) almeno inizialmente per poi ingrandirla gradatamente ma senza eccedere.
Descrizione:
Scelta 1 presenta un riquadro a sinistra ove compare di volta in volta una immagine, e tre righe sulla destra ove compaiono di volta in volta tre parole: una delle tre è il nome dell'elemento mostrato dall'immagine e contemporaneamente pronunciata dalla voce registrata di un bambino. La voce può essere riascoltata a piacimento facendo clic su un apposito pulsante. L'alunno deve fare clic sulla parola nome dell'elemento raffigurato. Se esegue correttamente, l'esercizio procede via via alle parole successive, altrimenti c'è la richiesta di riprovare. L'insegnante può controllare la correttezza dell'esecuzione dal numero degli errori segnalati.

Scelta 2 presenta invece 3 riquadri con altrettante immagini e sotto un riquadro col nome di uno dei tre elementi. L'alunno deve individuare a quale delle tre immagini si riferisce la parola e fare clic sull'immagine corretta. Il controllo della correttezza degli esercizi avviene osservando il numero degli errori dovuti a clic effettuati casualmente.

Opzioni:
Scelta dei caratteri (maiuscolo, minuscolo), riascolto della parola corrente (Scelta 1), possibilità di creare ulteriori esercizi utilizzando le immagini già presenti in archivio, possibilità di creare ulteriori archivi utilizzando nuove immagini e suoni (i due programmi utilizzano gli stessi archivi di Dettato e con Dettatomak -software allegato a Dettato- si possono creare altri esercizi ed altri archivi).
Requisiti minimi:
Sistema operativo Windows (98,Me,Xp,Vist), Processore 500 Mhz, 128Mb Ram, Sezione grafica 16Mb